Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

"Pratolungo" - Scuola dell'Infanzia e Scuola Primaria

L'istruzione è l'arma più potente che puoi utilizzare

per cambiare il mondo.

 

pratolungo

Indirizzo: Via Pratolungo,85
Telefono: 069620275
Codice meccanografico Infanzia: RMAA8F706C

Codice meccanografico Primaria: RMEE8F706N
Responsabile di plesso: Tiziana Perillo

      

Sede di servizio: 
Primaria Pratolungo

Notizie

  •  

    Progetto PON "Il laboratorio di Leonardo" - Classi 1 A e 2 A Scuola primaria Pratolungo - a.s. 2021-2022

    Il giorno 18 Maggio 2022, presso i nostri locali, si è concluso il PROGETTO PON “IL LABORATORIO DI LEONARDO “, che ha visto coinvolte le classi 1A – 2A. Gli alunni hanno seguito con interesse questo laboratorio che ha fornito agli studenti gli strumenti per poter leggere ed interpretare un’opera d’arte anche attraverso la sua riproducibilità e reinterpretazione in chiave creativa. La metodologia che è stata utilizzata ha favorito un rapporto dinamico con l’arte, offrendo all’alunno di riprodurre alcune opere, in modo originale, utilizzando tecniche e strumenti vari. Le attività del laboratorio hanno mirato a stimolare la creatività come percorso personale di ciascuno, come scambio di idee, di apprendimento e di integrazione. Tale progetto ha favorito l’interazione reciproca e la socializzazione, offrendo agli alunni interesse ed entusiasmo. I genitori hanno apprezzato il lavoro svolto dai loro bambini affiancati dal bravissimo professore d’arte.

    Per la visione del video clicca qui: https://youtu.be/CsQfjEDb9y8

     

    Pubblicato il: Mercoledì, 25 Maggio, 2022 - 18:58
  • Il giorno 26 aprile 2022, le classi di scuola Primaria del Plesso di Pratolungo, accompagnate dai docenti, si sono recate in uscita didattica presso il Bioparco di Roma. Gli alunni, in questa occasione, hanno potuto effettuare un percorso che si è snodato nei luoghi più suggestivi del parco, avendo modo di conoscere la grande varietà di animali presenti in natura nei cinque continenti. Il Bioparco è stata una grande scoperta, coinvolgente sotto tutti i punti di vista, infatti è stato possibile apprezzare i colori, i suoni e gli animali in esso presenti. La visita guidata si è dimostrata funzionale agli apprendimenti didattici e formativi, con particolare riferimento agli aspetti scientifici, naturalistici e di educazione ambientale. I bambini hanno partecipato con interesse, dimostrando coinvolgimento, desiderio di scoperta e rispetto per il mondo animale e vegetale, in un contesto studiato a misura degli animali.

    Per la visione del video clicca qui: https://youtu.be/S0TMM2euBck

     

    Pubblicato il: Lunedì, 2 Maggio, 2022 - 09:02
  • Il giorno 29 aprile 2022, in occasione dell’”Equality Day”, gli insegnanti e gli alunni di scuola primaria del plesso di Pratolungo hanno avuto occasione di riflettere sul valore dell’uguaglianza di genere e dell’autodeterminazione, tema contenuto nell’obiettivo 5 dell’Agenda 2030: “Raggiungere l’uguaglianza di genere e l’autodeterminazione di tutte le donne e ragazze”. Gli alunni delle diverse classi hanno realizzato dei cartelloni, ciascuno di essi dedicato a donne della storia passata e recente, tra le quali: Samatha Cristoforetti, Fiorenza De Bernardi, Bebe Vio, J.K. Rowling, Frida Kahlo. La scelta è ricaduta su figure che nella loro vita hanno saputo affermarsi spinte da un grande coraggio e dal forte desiderio di esprimere le proprie idee di uguaglianza e di parità di diritti a livello mondiale, anche a costo di dover superare tanti ostacoli e pregiudizi. I bambini si sono fatti portavoce della storia di ognuna delle suddette figure storiche, conseguendo una sensibilizzazione verso il riconoscimento delle regole sociali come base della convivenza civile, nonché del rispetto di sé e degli altri. Il percorso formativo si è svolto a livello interdisciplinare durante la settimana e si è concluso attraverso una piccola manifestazione, svoltasi nel cortile del plesso, al termine della quale è stato eseguito brano composto dal cantautore Cesare Cremonini intitolato “La ragazza del futuro”. Tutti gli alunni hanno partecipato con entusiasmo, determinazione ed allegria, dimostrando di aver compreso ed interiorizzato il messaggio di uguaglianza scaturito dal lavoro svolto.

    Per la visione del video clicca qui: https://youtu.be/DsM-j9-meWk

     

    Pubblicato il: Lunedì, 2 Maggio, 2022 - 08:38
  •  

    Partendo dalla lettura di testi e da ascolto e visione di storie, gli alunni della scuola Primaria di Pratolungo sono stati sensibilizzati e guidati a riflettere sul significato della Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo. Dopo la lettura delle storie e dopo la proiezione di video sull’argomento gli alunni si sono soffermati a riflettere e a conoscere la diversità come ciò che rende ognuno di noi unico e speciale, che ognuno di noi ha qualcosa di importante da insegnare all’altro. È stato emozionante ascoltare le loro idee, riflessioni e guardare gli elaborati artistici prodotti; ancor di più, a fine percorso, è stata la loro conclusione: “La diversità è unicità, è straordinaria ricchezza da cui imparare tanto”.

    Pubblicato il: Sabato, 2 Aprile, 2022 - 19:47
  • La piantumazione nel giardino della nostra scuola di alcuni alberi di ulivo (simbolo di
    pace) è stata da spunto per intraprendere un percorso di conoscenza dei simboli
    della pace e ulteriori conversazioni e riflessioni sul tema, che in questo particolare
    momento storico ci è particolarmente caro.
    Gli alunni della classe 2°A sono stati guidati dai docenti nel conoscere più da vicino i
    simboli più rappresentativi dell’unione tra gli uomini e a riflettere sul loro significato.
    A testimonianza del loro SI’ alla PACE si sono cimentati nella realizzazione di una
    gigantografia con il simbolo che meglio la rappresenta, creato da GERARD HOLTOM
    nel 1958 che è stato esposto all’ingresso del plesso.

    Pubblicato il: Sabato, 19 Marzo, 2022 - 20:26
  •  

    Nella mattinata di venerdì 11 marzo, le insegnanti e gli alunni delle sezioni d'infanzia e tutte le classi di scuola primaria  del plesso di Pratolungo, muniti di guanti, palette, zappe e  innaffiatoi hanno partecipato all' evento Nontiscordardimé,  promosso da Legambiente ed inserito nel progetto europeo Life Terra. L'obiettivo è di mettere a dimora 500 milioni di alberi entro il 2025 (di cui 9 milioni in Italia) per contrastare la crisi climatica. Siamo stati onorati come scuola di aderire a tale progetto: la realizzazione è stata possibile grazie alla donazione da parte dei genitori di cinque ulivi e fiori di vario genere che ha portato alla riqualificazione del giardino della scuola. Gli alunni hanno potuto sperimentare durante la mattinata, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, il contatto diretto con la nostra madre Terra, contribuire nel loro piccolo al contrasto del cambiamento climatico e sviluppare abilità fini-motorie e relazionali sentendosi parte di un gruppo che ha un obiettivo comune: salvaguardare e rispettare l'ambiente in cui viviamo.  

    Pubblicato il: Giovedì, 17 Marzo, 2022 - 18:55
  • Quest’anno, con il “Progetto Giardino” sviluppato e portato avanti dalle insegnanti dell’Infanzia del Plesso, il giardino della nostra scuola ha cambiato volto.
    Abbiamo iniziato a ripensarlo come luogo di educazione e di apprendimento oltre che, naturalmente, di svago, con l’intento di trasformarlo in una risorsa educativa e didattica di valore e qualità, a favore dei bambini, al fine di potenziare le competenze e le conoscenze trasversali ai campi d’esperienza.
    Crediamo, infatti, fortemente che stare all’aria aperta sia per i bambini un diritto ed una condizione naturale che va assecondata ed incoraggiata. Ognuno di noi si forma grazie alle esperienze vissute nel corso del proprio sviluppo, una relazione costante tra l’interazione con l’ambiente circostante ed il fare. Attraverso l’esplorazione dell’ambiente, il gioco spontaneo, il movimento, l’utilizzo dei sensi ed il contatto diretto con gli elementi della natura (con la manipolazione della terra ed altri elementi naturali), i bambini hanno imparato ad interrogare ed a conoscere la realtà che li circonda ed a percepire se stessi in relazione al mondo ed agli altri. Hanno imparano ad osservare, ad esplorare, a fare progetti ed a verificare le loro idee. Quanto questo sia importante in termini di crescita, autonomia e realizzazione di sé appare oggi particolarmente evidente.
    Il nostro spazio esterno si è così arricchito di nuove strutture motorio-ludiche adeguate, per la gioia di tutti i nostri piccoli alunni che hanno sperimentato forme diverse di gioco ed attività.
    Con le tempere acriliche sono stati realizzati simpatici percorsi motori sul marciapiede presente in giardino, che hanno permesso ai bambini di divertirsi e contemporaneamente di sviluppare e consolidare capacità percettivo-motorie come l’agilità, la coordinazione, l’equilibrio e la percezione spaziale. E così eccoli ad imparare i numeri giocando a campana; a riprodurre volteggi, salti ed andature di vari animali: farfalle, coccinelle, rane e canguri.
    Nelle fioriere presenti nell’area sono state messe a dimora nuove piantine, di cui i bambini si sono presi cura, innaffiandole periodicamente.
    Gli alunni hanno imparato a partecipare alle varie esperienze proposte in un clima sereno, collaborando per realizzare un obiettivo comune, risolvendo i conflitti ed interiorizzando regole e comportamenti legati alle nuove esperienze; hanno imparato a rispettare l’ambiente e le sue forme di vita (piante, fiori ed animaletti), prendendosene cura.
    Il giardino è stato poi lo sfondo ideale per premiare i nostri piccoli alunni alla fine dell’anno scolastico: tutti hanno ricevuto il diplomino ed i più grandi sono stati premiati con pergamena e tocco, visto che quest’anno saluteranno la Scuola dell’Infanzia per intraprendere un nuovo percorso scolastico ed un nuovo cammino di vita alla Scuola Primaria.
    A tutti voi, cari bambini e famiglie, auguri di serene e meritate vacanze, con l’augurio di ritrovarci a Settembre a vivere un nuovo anno scolastico all’insegna della libertà dal virus.
    Con affetto, le vostre maestre
    Paola, Anna, Stefania, Francesca, Roberta, Tiziana e Silvia

    Pubblicato il: Mercoledì, 30 Giugno, 2021 - 19:34
  • Nella seconda parte dell’anno scolastico si è realizzato il progetto “MUSICA È” nelle classi prima e quinta del plesso di Pratolungo.  Grazie alla professionalità dell’esperto esterno Ranieri Michele della scuola di musica “ Officine sonore” e al suo collaboratore Peluso Angelo i ragazzi si sono avvicinati alla musica con entusiasmo. Si è partiti dalla musica classica attraverso la conoscenza della figura di Mozart, per poi passare alla creazione di un loro linguaggio musicale, per  poi finire ad uno studio iniziale dello spartito classico. I ragazzi si sono divertiti a creare semplici melodie e ritmi, anche con strumenti inusuali come le sedie e i quaderni. Hanno compreso come la musica sia sempre intorno a noi e quanto sia importante come ”compagna” durante la nostra vita per affrontare quest’ultima.

    Pubblicato il: Mercoledì, 9 Giugno, 2021 - 17:24
  • Il giorno 7 maggio gli alunni della classe IV hanno ricevuto l’attestato di partecipazione al progetto “Pet  Therapy”  da parte dell’istruttore cinofilo Piero Gatta  dell’associazione onlus La Tartaruga.

    L’istruttore ed il cane Ugo  si sono recati al plesso  di Pratolungo suscitando gioia ed emozione.

    Ecco alcune riflessioni degli alunni che testimoniano quanto sia stato importante e coinvolgente questo progetto:

    “Siamo andati alla scuola Clemente Cardinali e un istruttore chiamato Piero Gatta ci ha detto molte cose sui cani e ci ha fatto conoscere un cane molto simpatico di nome Ugo.La settimana scorsa  è venuto con Ugo alla nostra scuola,  la Primaria di Pratolungo  per il progetto che si chiama Pet  Therapy. Significa la terapia dell’animale da affezione dall’unione di due termini: pet (animale domestico) e therapy (terapia). Questa infatti viene utilizzata per aiutare le persone malate affiancandola alle cure tradizionali. La Pet  therapy stabilisce armonia tra uomini e natura. L’istruttore quando è venuto ci ha dato il diploma ufficiale e una medaglietta fatta di ceramica. Il diploma l’ha dato a tutti, ci ha scritto il nostro nome sopra , la sua firma e anche la firma del direttore di questo progetto. La medaglia di ceramica  è di colore verde acqua con un cuore e la forma di una zampa che è disegnata mezza nel cuore e mezza fuori; la medaglietta è di colore scuro  ma ce n’è  anche qualcuna  di colore  più chiaro. Il diploma dietro ha le dieci regole più importanti e adesso sappiamo definitivamente tutto sui cani. Un diploma è stato dato anche alla nostra classe e l’abbiamo attaccato al muro. Quando l’istruttore  ha visto i cartelloni che abbiamo realizzato li ha fotografati  perché gli sono piaciuti molto e  ci ha detto che erano talmente belli che li avrebbe postati sul suo sito di face book .La Pet Therapy è stata un’esperienza  molto bella e non vedo l’ora di riviverla. E’stato bello che l’insegnante cinofilo ci abbia  detto tutte quelle cose sui cani; ora so molte più cose su di loro e ho potuto dire a  mia zia il perché delle cose strane che fa il suo cane.”

                                                                                                                                               

     

    “Mi è piaciuto molto andare al progetto Pet Therapy e vorrei rivivere questa magnifica esperienza. Mi è piaciuto il modo in cui  l’istruttore  ha spiegato e mi è piaciuto anche il suo cagnolino.”

                                                                                                                               

    “La Pet  Therapy è stata per me un’esperienza davvero bella. Io amo gli animali ma di alcuni cani ho paura.  Ugo invece è un cane buono e ubbidiente  e fa tutto quello che gli dici . Un giorno mi piacerebbe  avere un cagnolino da poter addestrare ma soprattutto da amare.”

                                                                                                                            

    “Il progetto della Pet therapy mi è piaciuto molto, per me è stato come andare in avventura in un mondo diverso, scoprire nuove cose. Ugo è il cane che mi ha fatto divertire un sacco e mi ha fatto imparare cose per addomesticare il mio . Spero che anche l’anno prossimo ci sarà questo progetto.”

                                                                                                                                          

    “C'ERANO UN SIGNORE E UN CANE DI NOME UGO CHE INDOSSAVA LA CRAVATTA . NON VEDO L'ORA DI ANDARCI  DI NUOVO PERCHE’ MI SONO DIVERTITA MOLTO.”

                                                                                                                  

    “Quest’anno anche se c’è stato ancora il Covid-19, è stato organizzato il progetto Pet  Therapy. Un progetto che ci ha permesso di conoscere in che modo possiamo comportarci quando siamo in presenza di cani, imparando le differenze tra razze di cani e le loro abitudini. Ci siamo divertiti molto ad imparare nuove cose.”

                                                                                                                      

    “Mi è piaciuta tanto questa esperienza, ho conosciuto Ugo un cane labrador simpatico, divertente e ubbidiente  che lavora quando glielo chiedi . E stata  un’ esperienza istruttiva perché ho imparato a fare nuovi giochi con il mio cane ,come educarlo . Non vedo l ora di ritornare alla Pet Therapy l’anno prossimo con Ugo e i suoi amici”

                                                                                                                           

    “E’ stata una bella ed interessante esperienza aver conosciuto Ugo;  mi ha fatto capire che i cani sono degli animali che vanno rispettati come l’uomo e altre creature. Spero con tutto il cuore di rincontrare Ugo  ed  i suoi amici.”

                                                                                                                                        

     

    “La mia esperienza  Pet Therapy  è stata bellissima. Ho imparato tante cose sui cani. Ugo il labrador con la sua cravatta,è simpaticissimo e divertente. L'istruttore ci spiegava bene le cose,spero che lo rifaremo anche il prossimo anno “

                                                                                                                

    Pubblicato il: Martedì, 18 Maggio, 2021 - 23:23
  • Finalmente noi classe 3A di Pratolungo stiamo ultimando il progetto “LEGGERE E…”, nato per

    sensibilizzare gli alunni alla lettura, sale e fondamento del sapere scolastico.

    Tra gli innumerevoli testi esaminati, compresi e letti durante l’anno scolastico corrente e quello

    passato, abbiamo scelto ed ampliato un racconto ironico e di fantasia che abbiamo intitolato “LA

    STREGA PETUNIA E IL CORVO JAMIX”.

    Abbiamo creato la storia di una strega di “appena” 127 anni…che per una strega quell’età non vuol

    dire certamente essere anziana!

    Ma ben presto si rivelerà una strega PASTICCIONA…combinando guai con le formule magiche.

    Ci siamo divertiti inoltre a creare disegni illustrando la storia, utilizzando diverse tecniche di

    colorazione: i pastelli, il puntinato con i pennarelli, i colori a cera, l’uso degli acquerelli.

    E’ stato divertente provare tante tecniche ed assemblarle in un unico disegno!

    Ci siamo entusiasmati a fare lettura animata del racconto…ed ora le maestre creeranno un CD che

    sarà il ricordo del nostro vissuto scolastico inerente al progetto, con foto e video.

    Al termine dell’anno scolastico i nostri genitori riceveranno un libro-ricordo scritto col PC da ogni

    singolo alunno, corredato di disegni ed elaborati grafico-pittorici. Un vero connubio tra LETTURA E TECNOLOGIA!!!!

    Pubblicato il: Venerdì, 7 Maggio, 2021 - 18:19
  • La classe 2A di Pratolungo quest’anno sta svolgendo il progetto “IL LIBRO DEI RICORDI”.. un progetto iniziato lo scorso anno, ma, a causa dell’interruzione scolastica per il Covid-19, è stato

    ripreso nel corrente anno scolastico.

    Il progetto, nato come creazione di elaborati scritti e grafico- pittorici dei momenti più significativi del vissuto scolastico della classe, dello scorso anno ed attuale, sta proseguendo tra l’entusiasmo generale degli alunni.

    E’ emozionante sfogliarlo e rivedere foto, disegni, avvenimenti, accaduti in tutto questo tempo: il primo giorno di scuola e la festa dell’accoglienza che il plesso preparò per la classe prima, la visita della Croce Rossa, il “saluto” che fecero alla matita quando la lasciarono per scrivere con la penna…., la “Settimana della Bellezza”, una settimana  di attività meravigliose tra spettacoli, scolastici, pittura e tanto altro…quanti ricordi!!!

    Al termine del corrente anno scolastico tutti gli elaborati presenti saranno rilegati come un vero e proprio libro da sfogliare con i genitori, tra l’emozione degli eventi vissuti.

    Si inviano foto, ma non tante, per non rovinare quella che sarà la sorpresa, la gioia o la commozione a fine anno nel presentare il libro a tutti gli interessati…

    Pubblicato il: Venerdì, 7 Maggio, 2021 - 18:22
  • Gli alunni della classe 4 della Scuola Primaria di Pratolungo hanno voluto preparare un regalo speciale alla mamma in occasione della ricorrenza di  domenica 9 maggio. Hanno pensato che non potesse esserci regalo più bello se non quello di comporre una poesia. Così,con impegno e creatività hanno provato a comporre un testo come degli autentici poeti e alla fine il risultato è stato davvero  straordinario. Questo  è  il testo poetico composto dagli alunni della classe quarta:

     

                    MAMMA SEI UNICA

     Mamma

    oggi è la tua festa

     e ti ho sempre nella testa…

     Preparerò per te la pasta

    e  per farti riposare

    mi darò un gran da fare,

    così potremmo andare al mare!

     Sei  speciale perchè

     sei sempre vicino a me.

     Mamma sei unica al mondo

     e rimarrò con te fino all’ultimo secondo.

     Facciamo un bel girotondo?

                                  Gli alunni della IV A

                                   Scuola Primaria Pratolungo

    Pubblicato il: Venerdì, 7 Maggio, 2021 - 18:27
  • Oggi 3 febbraio 2021 ha preso avvio il  progetto  Pet Therapy per le  classi quarta e quinta  del plesso di Pratolungo . Gli alunni hanno partecipato al primo  dei tre incontri previsti presso la scuola Clemente Cardinali. Ad aspettarli  c’era Ugo, un bellissimo Labrador dal pelo nero lucente, insieme al suo istruttore cinofilo Piero Gatta dell’associazione onlus La Tartaruga. Durante questo primo incontro gli alunni hanno scoperto come interpretare ogni comportamento del cane dallo scodinzolare, al leccare, al ringhiare….. Hanno imparato come approcciare con l’animale, come interpretare i suoi movimenti e i suoi segnali. Hanno compreso che il cane è un compagno fedele per l’uomo ma quest’ultimo ne ha fatto gli usi più disparati. Infatti, il cane è domestico, da caccia, da guardia, da guida, da salvataggio e da aiuto per persone con difficoltà. Sono state tante le domande che i nostri ragazzi hanno fatto all’istruttore, riportando la propria esperienza diretta ma l’aspetto più importante dell’incontro è stato quello di evidenziare  quanto  sia importante il rapportarsi in maniera adeguata con il cane avendo rispetto di esso. Il fine di questo progetto è, infatti,  quello di favorire il rispetto dell’altro e l’instaurazione di  relazioni interpersonali adeguate. L’istruttore cinofilo ha spiegato, infatti, che per conoscere un cane la cosa migliore è mettersi alla sua altezza, abbassarsi e farsi annusare. Imparare a relazionarsi con un cane preparerà i ragazzi a relazionarsi in futuro al meglio con i propri pari, a “mettersi alla stessa altezza dell’altro”, ovvero a capire il punto di vista dell’altro e ad instaurare relazioni basate sulla fiducia reciproca. I ragazzi e le insegnanti sono rimasti entusiasmati da questo primo incontro e aspettano con gioia di rivedere Ugo per strappargli un’altra carezza e informazioni preziose sull’amico più affidabile dell’uomo. Ringraziamo la DS Margherita Attanasio per aver promosso tale progetto e offerto la possibilità ai nostri alunni di fare un’esperienza unica e che custodiranno per sempre.

    Pubblicato il: Giovedì, 4 Febbraio, 2021 - 18:56
  • Gli alunni della sez. C Scuola dell'infanzia di Pratolungo salutano così il vecchio anno e e augurano a tutti Buone Feste e soprattutto l'avvento di un nuovo anno più felice e sereno.

    CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO SU YOUTUBE

    Pubblicato il: Lunedì, 21 Dicembre, 2020 - 10:22
  • "Con questo collage di momenti di scuola, tutte le insegnanti della scuola dell'infanzia di Pratolungo inviano i più sinceri auguri di Buon Natale  a tutte le famiglie. E che queste feste portino a tutti Voi ed ai vostri e nostri bimbi Gioia, Speranza e Serenità e nuovi sogni da inseguire. Buon Natale e Felice 2021 a tutti"

    CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO SU YOUTUBE 

    Pubblicato il: Sabato, 19 Dicembre, 2020 - 12:24
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 22 Giugno, 2020 - 19:44
  • In allegato i file con le attività propste dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 15 Giugno, 2020 - 22:19
  • In allegato le attività didattiche proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 8 Giugno, 2020 - 18:56
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 1 Giugno, 2020 - 21:54
  • In allegato i file con le attività proposte dalle inseganti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 25 Maggio, 2020 - 21:26

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.77 del 03/12/2020 agg.07/12/2020
Theme Improved by Medula