Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

"Rosita Zarfati - Colle Carciano" - Scuola dell'Infanzia e Scuola Primaria

Inclusiva, costruttiva, differente ... insieme verso il tuo futuro.

zarfati

scuola cardioprotetta

Indirizzo: Via Piazza di Mario 43
Telefono: 069624884
Codice meccanografico Infanzia: RMAA8F7028

Codice Meccanografico Primaria: RMEE8F703E
Responsabile di plesso: Francesca Nocca

    

Sede di servizio: 
Primaria Rosita Zarfati - Colle Carciano

Notizie

  • Anche quest’anno il nostro Istituto Comprensivo “Gino Felci” ha avviato il Progetto Accoglienza, Continuità e Orientamento dal titolo “HO TROVATO…LA BUSSOLA”.

    I bambini della classe VA del nostro plesso Rosita Zarfati-Colle Carciano venerdì 20 novembre sono stati accompagnati dalle loro insegnanti, alla scuola media “Clemente Cardinali”.

    Il tutto si è svolto nel rispetto delle misure e norme anti covid e indossando i dispositivi necessari.

    Il docente, responsabile del laboratorio di ceramica Prof. Gianfranco Tribuzio della scuola Cardinali, ha accolto i nostri alunni, predisponendo un’attività coinvolgente durante le lezioni anti meridiane.

    Gli alunni hanno sperimentato personalmente la tecnica e il procedimento dell’argilla realizzando uno “gnomo portafortuna” e visionato il forno per la cottura di questo materiale.

    La visita alla scuola Cardinali è stata un’importante opportunità, perché, la continuità ha lo scopo di sostenere e accompagnare gli alunni nel delicato passaggio dalla Scuola Primaria alla Secondaria di primo grado.

    Come negli anni precedenti, questo progetto vede i nostri alunni protagonisti, offrendo agli stessi l’opportunità di conoscere spazi e laboratori della loro futura scuola, ma in primis l’opportunità di conoscere la stessa, quale ambiente ricco di stimoli per l’apprendimento e la relazione.

    Seguiranno altri due incontri presso la scuola “Clemente Cardinali” il 4 e il 20 dicembre con laboratori di Scienze e di Educazione Fisica.

    Pubblicato il: Giovedì, 3 Dicembre, 2020 - 17:02
  • La giornata mondiale della gentilezza, venerdì 13 novembre, è approdata alla scuola dell’infanzia e primaria “Zarfati-Carciano“. Agli alunni è stato chiesto di disegnare “come vedono la gentilezza“. Al centro dell’attenzione i piccoli gesti d’affetto. Grazie al movimento locale Japan Small Kindness movement, fondato nel 1988 a Tokyo, la gentilezza è diventata un fenomeno globale promuovendo atti gentili in tutto il mondo, sotto il nome di world Kindness Movement. La giornata mondiale della gentilezza si festeggia in modi diversi nei vari angoli della Terra, ma cosa significa gentilezza? Innanzitutto è cortesia, buona educazione e buone maniere, ma anche altruismo, generosità e disponibilità: la gentilezza non fa bene solo a chi la riceve ma soprattutto a chi la fa. In questo momento così difficile la gentilezza acquista un valore ancora più alto: diventa essenziale nei momenti di solitudine e di difficoltà. Un gesto gentile può far sentire che ci prendiamo cura dell’altro, la gentilezza diventa delicatezza, affetto e rispetto fra le generazioni, diventa solidarietà, diventa speranza di un mondo migliore. I bambini della “Zarfati-Carciano“ hanno ascoltato letture delle loro maestre sulla gentilezza, hanno riflettuto su cosa significa essere gentili e come lo si può dimostrare.   Insieme alle maestre hanno cercato le parole gentili mettendole nei contesti in cui si usano. Con varie tecniche pittoriche sono stati realizzati dei disegni e degli scritti dove sono state inserite tutte le parole gentili che i bambini hanno trovato. Nonostante le difficoltà di questo anno, le insegnanti non hanno voluto rinunciare a spargere i semi della gentilezza fiduciose che possano dare buoni frutti.

    Pubblicato il: Domenica, 29 Novembre, 2020 - 22:49
  • Pur nelle difficoltà imposte dal rispetto delle norme anti-covid, le insegnanti del plesso di scuola dell’Infanzia e Primaria Rosita Zarfati a Colle Carciano, non demordono!!! La serenità e la spensieratezza delle normali giornate scolastiche sono lontane, ma le insegnanti, trascinate dall’entusiasmo dei loro alunni e dall’inarrestabile propensione verso la cura della formazione dei loro alunni, anche quest’anno saranno impegnate in diverse attività che, lungo il corso dell’anno, arricchiranno l’offerta formativa.

    Per il terzo anno consecutivo il plesso con i suoi due gradi di scuola dell’Infanzia e Primaria, ha aderito all’iniziativa nazionale #IOLEGGOPERCHÉ organizzata dall’AIE – Associazione Italiana Editori, in collaborazione con il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), con l’Associazione Librai Italiani (ALI), l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB), con Libriamoci!Giornate di lettura nelle scuole. L’iniziativa è finalizzata alla donazione di libri che ciascuno di noi può donare alle scuole aderenti all’iniziativa rivolgendosi alle librerie con cui la scuola si è gemellata. Quest’anno i dieci giorni di donazione si svolgono da sabato 21 a domenica 29 novembre su tutto il territorio italiano. Le librerie con cui la scuola Zarfati-Carciano si è gemellata e che sostengono le numerose attività del plesso, sono la Libreria MondadoriStore di Velletri, Lariano e Genzano e la libreria Bubu7te .

    Grazie all’adesione a tale iniziativa e ad altre negli anni passati, la scuola è riuscita a creare la biblioteca scolastica “Rosita” con ben 14 generi letterari e ad attivare il prestito dei testi alle classi e ai singoli alunni. Un fermento di letture che si è concretizzato nello scambio di testi di ogni genere, dal comico al fantastico, dallo storico allo scientifico, dai manuali alle fiabe, ecc. che ha abituato nel tempo i piccoli lettori ad avvicinarsi alla lettura con senso critico e piacere. La biblioteca, che quest’anno a causa dell’emergenza sanitaria, non godrà del fervore dei suoi lettori, sarà comunque impegnata mettendo a disposizione i suoi numerosi testi per le attività del prossimo laboratorio di lettura espressiva da remoto e di lettura in classe.

    Mantenere la nostra biblioteca “Rosita” aggiornata delle ultime novità editoriali è fondamentale per continuare ad essere accattivante per i nostri alunni sempre interessati, curiosi ed anche esigenti.

    Un ringraziamento in anticipo a quanti, genitori, nonni e chiunque altro, voglia ancora una volta sostenere la crescita delle biblioteche scolastiche e degli adulti di domani!

    Pubblicato il: Mercoledì, 25 Novembre, 2020 - 23:18
  • In allegato il link per l'ebook delle maestre della Scuola dell'Infanzia.

    Pubblicato il: Giovedì, 25 Giugno, 2020 - 16:55
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanza per le tre fasce d'età.

     

    Pubblicato il: Lunedì, 22 Giugno, 2020 - 19:41
  • In allegato le attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 15 Giugno, 2020 - 22:23
  • È stata senz'altro una "Festa di fine dell'anno scolastico" particolare, niente abbracci, niente baci, neanche una stretta di mano! Ma quella nostalgia, che già prende quando si saluta una persona che si sa di non poter vedere regolarmente tutti i giorni come sempre, è stata la stessa, ancor più rafforzata dal desiderio di rivedersi dopo tre mesi di lontananza, 3 mesi di Didattica a distanza. È così che il plesso Zarfati ha salutato gli alunni della sua scuola e ha rivolto un sentito "Buon viaggio!" agli alunni delle classi quinte. Riuniti alunni, insegnanti e collaboratori scolastici sulla applicazione Google Meet, che ha sostenuto la didattica a distanza nei mesi precedenti, i protagonisti della scuola primaria Rosita Zarfati Colle Carciano si sono concessi qualche minuto di festa da remoto. Più di 100 persone connesse diligentemente con microfono e schermo disattivato, per non appesantire il collegamento, mentre la referente di plesso Francesca Nocca intratteneva con la sua solida allegria e con tanta professionalità gli astanti. Particolarmente emozionante il momento del saluto alle due classi quinte. Le due insegnanti coordinatrici delle due classi hanno condiviso lo schermo con un video di raccolta dei momenti più significativi dei 5 anni trascorsi insieme e poi il discorso finale quello in cui le insegnanti salutano coloro che hanno visto crescere, cuccioli che sapevano appena tenere un colore in mano e che ora esprimono con disinvoltura pensieri, opinioni, affetti, riflessioni anche grazie ai loro insegnamenti. Un momento davvero emozionante concluso con l'immancabile Inno della Zarfati come sempre sentitamente pronunciato questa volta nel silenzio del proprio microfono, ma con il confortante sentimento di appartenere ad una grande famiglia!
    L'augurio di una serena estate agli alunni e alle loro partecipi famiglie da parte delle insegnanti del plesso.

    Pubblicato il: Mercoledì, 10 Giugno, 2020 - 19:22
  • Quanti aspetti della nostra vita sono stati rallentati dal Corona virus! All'improvviso la nostra vita ha subito un arresto... Ma quante volte in questi mesi abbiamo sentito la frase: La scuola non si ferma! E ce lo hanno dimostrato ancora una volta le insegnanti del plesso Zarfati con i loro alunni. Uniti ormai dal piacere per la lettura che è diventato il catalizzatore delle tante attività organizzate dal plesso, la distanza non ha fermato la voglia di leggere ed il piacere di farlo insieme! La mattina di giovedì 4 giugno gli alunni del secondo ciclo del Plesso scolastico Rosita Zarfati-Colle Carciano sono stati intrattenuti dalla dinamica e disponibilissima Aurora De Marsi della Mondadori Bookstore di Velletri che ha condotto una sorta di maratona letteraria con annesso un laboratorio. Tema della mattinata la lettura di alcuni brani tratti dalle antologie di Gianni Rodari di cui quest'anno ricorre Il centenario della nascita. Aurora, così confidenzialmente chiamata dai bambini del plesso per le numerose e lodevoli attività in cui sono stati coinvolti negli anni passati, tra cui gli incontri con gli autori, e poi laboratori, visite in libreria, ecc., grazie alla piattaforma Hangouts di Meet che ha permesso la didattica a distanza della gran parte dei plessi dell'Istituto Gino Felci, ha introdotto agli alunni delle classe terze, quarta e quinte,  la figura del celebre insegnante elementare e scrittore Gianni Rodari famoso al pubblico dei più piccoli per i racconti e le innumerevoli filastrocche ricche di quel prezioso ingrediente di cui è ricco ogni bambino: la fantasia!
    Il laboratorio che ha seguito le letture, ha stimolato i bambini alla produzione individuale e poi collettiva di nuove parole e poi di una storia. Così, nel giro di pochi minuti, è nata la "slampadina", che serve quando vogliamo il buio; poi gli "scalzini" da indossare d'estate e ancora gli "scacciarali" per portare via i temporali, e dalla quinta le "scampiestre" che tolgono di mezzo le maestre, ma anche il termine "enticorp" che sembra quasi un neologismo inglese ed è un corpo inattaccabile dai virus e poi la "chitarra idroelettrica", il cui suono produce acqua. Tante risate, creatività e fantasia che ha accompagnato maestre ed alunni ancora una volta insieme in una nuova piacevolissima avventura.
    Gli alunni si sono poi dilettati nella scrittura di storie fantastiche, lavoro durante il quale ciascuno di loro, in un'ottica inclusiva, ha partecipato alla creazione di una storia di classe dando sfogo alla propria fantasia, tenendo conto e rispettando il lavoro di chi li aveva preceduti e offrendo il proprio prodotto nelle mani di chi li avrebbe seguiti. Poi insieme la scelta di un titolo per la nuova storia dove le tante proposte e la democrazia hanno fatto da padroni.  Un lavoro di gruppo in cui niente è programmato e non si sa dove si arriverà, ma che ha dato origine a racconti inattesi, divertenti, strambi e ricchi di quella incontenibile fantasia infantile a cui il nostro Gianni Rodari ha dato giusto valore e nuova vita.

    Pubblicato il: Mercoledì, 10 Giugno, 2020 - 18:35
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 8 Giugno, 2020 - 19:58
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 1 Giugno, 2020 - 21:57
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 25 Maggio, 2020 - 19:51
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 25 Maggio, 2020 - 19:51
  • I file in allegato contengono le attività proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.
     

    Pubblicato il: Lunedì, 18 Maggio, 2020 - 22:09
  • In allegato i file delle attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 11 Maggio, 2020 - 21:03
  • In allegato i file con le attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 4 Maggio, 2020 - 21:32
  • In allegato i file delle attività proposte dalle insegnati della Scuola dell'Infanzia per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 27 Aprile, 2020 - 19:39
  • In allegato i file con le attivtà proposte dalle insegnanti della Scuola dell'Infanzia per gli alunni delle tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 20 Aprile, 2020 - 22:27
  • I file allegati contengono le attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia comuni alle tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 6 Aprile, 2020 - 18:14
  • I file in allegato contengono le attività proposte dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia, distinte all'interno per le tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 30 Marzo, 2020 - 19:21
  • In allegato i file con le attività didattiche programmate dalle insegnanti di Scuola dell'Infanzia comuni alle tre fasce d'età.

    Pubblicato il: Lunedì, 23 Marzo, 2020 - 22:52

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.

CMS Drupal ver.7.69 del 18/12/2019 agg.23/03/2020
Theme Improved by Medula